venerdì 18 novembre 2011

Dreamland - Il nove Dicembre, il giorno della vita!


A volte la vita ti illude con grandi avvenimenti e premi a portata di mano e poi, quando sei lì lì per gustarteli, te li sottrae, ingiustamente. Per fare spazio a un mago di merda. È quello che è successo al film del secolo, quel Dreamland, con cui c'eravamo bagnati le mutande tutti,  e che poi c'era stato tolto da sotto il naso a pochi giorni dall'uscita nelle sale. C'avevamo riprovato con In The Market, a cercare un prodotto simile. Ma niente. Un'ingiustizia, guarda, che nemmeno quando a Natale ti mettevano di straforo nel tavolo dei bambini, e tu c'avevi quindici anni. Ma attenzione, e dico Ma, questo Natale avete l'occasione di regalarvi una grande storia di vita. Fatta di uomini veri. [...]


È questo il nuovo slogan di Dreamland. Nuovo slogan posto in calce al nuovo -fantabellissimo- trailer rilasciato e accompagnato da una sentitissima lettera di Ivano De Cristofaro, protagonista del film. Che ci assicura che: "Le scene sono neorealistiche e i rumori sono tipo quelli dei cartoni animati", e " le scene sono didascaliche ma tutto è costruito e finalizzato per fornire una diversa e immediata chiave di lettura completamente diversa e nuova di quella di altre opere."
Che dire: non vedo l'ora. Il nove Dicembre lo passerò al cinema. Tumulato. A vedere e rivedere Dreamland. Studiando chiavi di lettura diverse. A rimediare al più grande rimpianto della mia vita: essermi perso quel film che poteva rivaleggiare con Alex L'ariete. Can't fuckin wait!

Un grande grazie al Federico nazionale per la segnalazione!

5 commenti:

  1. Il miglior periodo di Natale di sempre, le nostre speranze erano oramai perse, i nostri umori cupi, i nostri animi doloranti, ma una luce dal cielo ci ha illuminato all'improvviso, il 9 Dicembre io ci sarò Ivano De Cristofaro! Finalmente ci incontreremo sul grande schermo!

    RispondiElimina
  2. Ancora co sto film!? Braccia rubate all'agricoltura!!!

    RispondiElimina
  3. Mi dissocio. Evidentemente non sai vedere le chiavi di lettura.

    RispondiElimina
  4. Non vedo l'ora di vedere sul maxi schermo la scena del giro tondo più inquietante del mondo!
    Chissà quanto ci sarà da scrivere su Panino..

    RispondiElimina
  5. c'è anche un cameo del grandissimo marco balestri...imperdibile!!!

    RispondiElimina

Condividi!