giovedì 30 agosto 2012

Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno: perché cadiamo, Bruce?


Nolan è un regista in grado di acchiappare un personaggio nato e cresciuto su carta patinata e asservirlo completamente a una storia che appartiene prima a lui, in quanto sceneggiatore, piuttosto che al personaggio. Grazie a questo talento, i suoi film supereroistici hanno avuto un crescendo tutto particolare: all'aumentare della componente allegorica e sociale, il costume da pipistrello è apparso sempre di meno ed è sembrato sempre più fuori luogo. Ha sfornato, nell'ordine: un film su Batman, un film con Batman e infine un film nel quale Il Cavaliere Oscuro è giusto nel titolo, sacrificato in nome di una coralità quasi troppo matura per contenerlo. Questa particolarità rende un film come Dark Knight Rises praticamente impossibile da confrontare con gli altri film che appartengono allo stesso genere, perché, parliamoci chiaro: non ce ne sono.
Avengers per quanto sia un ottimo film, è una commedia di azione nella quale gente in costume si prende a picchi nel muso. Qui i costumi e le botte ci sono (entrambi ridicoli perché Nolan a girare scene d'azione n'è bono una sega) ma in un altro contesto. Quanto segue è completamente spoiler free, sono impressioni dopo la visione di un film che mi ha riempito così tanto da tenermi sveglio fino alle tre e mezza a pensare a cosa e quanto avrei potuto scrivere. [...]

martedì 28 agosto 2012

The Secret World - Quindici Giga di citazioni horror


The Secret World è un MMORPG (ma ne avremo a ridire tra molto poco), uscito recentemente su PC, che sposa la filosofia del mani-in-alto-questa-è-una-rapina: pagamento a prezzo pieno del gioco (nell'ordine dei cinquanta euro) e pagamento del canone mensile. È altresì un titolo molto particolare, giacché a livello di ambientazione è unico nel suo genere. The Secret World è ambientato in una specie di multiverso ottenuto sommando citazioni horror provenienti da letteratura, cinema e videogiochi. Una roba chic, insomma. Succede che vorrei provarlo ma sono contro i pagamenti mensili, però sul sito propongono una formula interessante: gratis per tre giorni e altri due giorni supplementari se riesci a risolvere trenta missioni nel tempo stabilito. Cinque giorni, quindi. Più che abbastanza per rompersi le palle di quasi qualsiasi cosa.
Me ne sono bastati due. [...]

venerdì 24 agosto 2012

Il fight club del libro - "Uno di noi, di quelli non speciali che bruciano senza mai riuscire ad accendersi."


Altro giro altra corsa, intanto permettetemi di ringraziarvi per la trottata in marcia verso la nuova pagina Facebook di Panino (sì, certo che è un modo come un altro per spammarla di nuovo), e poi bentornati al Fight Club del libro.
Cos'è il Fight Club del libro? Opinioni sui libri che ho letto negli ultimi giorni, però con un titolo un pochino accattivante di quelli che ci piacciono sempre, e una scala di voto un tantino inusuale. [...]

giovedì 23 agosto 2012

I cazzi vostri: le (folli) tag di ricerca con cui arrivate sul blog (undicesima puntata)


Undicesima puntata! E visto che l'undici è un po' il mio numero fortunato (sono nato l'undici, undici millecent... no, l'anno no), colgo l'occasione per annunciarvi che, gente, abbiamo una pagina Facebook ufficiale di Panino al Salame. Ebbene sì, dopo solo quasi due anni di vita, abbiamo una pagina Facebook. Ora devo trovare un posto dove infilarla nel puttanaio al lato del sito, ma come diceva Hercules nel mio cartone Disney preferito: ce la posso fare. Voi, mi raccomando, andate a mettere mi piace e gioite. Non tutti insieme che fate casino.
Tornando a noi, che ne dite di sghignazzare un po' con i Tag di ricerca più assurdi con i quali la gente è arrivata su Panino ultimamente? Vi ricordo, come ogni volta e come se ce ne fosse bisogno, che è tutto vero. Che la gente cerca davvero questa roba su Google e che, chissà come, finisce per essere catapultata qui. Su Panino al cazzo. [...]

lunedì 20 agosto 2012

I Mercenari 2 -Senza Mickey Rourke che piange che film è?


Il primo I Mercenari era uscito fuori una discreta figata. Un ottimo action movie che, con il vantaggio di non prendersi troppo sul serio e la grande idea di utilizzare gli effetti al computer solo se indispensabili, aveva virtualmente arruffato i capelli a tutti i ragazzini -ormai quasi trentenni- cresciuti a pane e Rambo. C'era poi quella storia del dream team: il pantheon degli Dei dell'action movie quasi al completo, ma bastava la scena in chiesa -più che simbolica- tra Stallone, Willis e Arnoldone nostro per mollare il rimpianto e goderselo com'era, quel film. Perché tutto sommato era pure costruito bene.
Due anni dopo, Stallone ci riprova: ci ficca dentro altre icone del genere, ci infila altre battutine metareferenziali e un mucchio di roba in più da far esplodere. Un mucchio. Ma per il resto? [...]

venerdì 17 agosto 2012

Il fight club del libro - "La peggior lezione che la vita ci possa insegnare: che non c’è un senso."


C'è stato Ferragosto di mezzo e non capisco più che giorno è oggi, ma qualsiasi giorno sia benvenuti a un nuovo appuntamento con il Fight Club del libro. Siete rimasti pure voi a casetta mentre il resto del mondo pare febbrilmente attratto da Altrove? Morite di caldo perché, stoici come me, non volete accendere il condizionatore? La vostra idea di vacanza è quella di fondervi con il divano diventando un'unica entità inseparabile? Siamo sulla stessa lunghezza d'onda. Così, per allungare il brodo dell'introduzione, dico due parole al volo sulla rubrica: ciarlo dei libri che ho letto negli ultimi dieci giorni. Fine della spiegazione. [...]

martedì 14 agosto 2012

Final Fantasy Theatrhythm - Quel biglietto di auguri che apri e fa la musichina!


Venticinque anni fa nasceva Final Fantasy (oltre che il vostro blogger preferito), la serie che risollevò dalla miseria l'allora appezzottata Squaresoft e che diventò una delle saghe più longeve e famose del mondo videoludico. Procedendo tra alti e bassi, le avventure di Square hanno sempre avuto dei punti fermi in comune: la presenza dei Chocobo, pennuti mezzi di trasporto e poi vere e proprie mascotte, il personaggio di Cid, che spazia dal carismatico pilota d'aerei al nanetto nasuto re degli scaraburi, e una colonna sonora d'eccezione, composta di volta in volta da veri e propri maestri dell'accompagnamento musicale. Per festeggiare la saga, Square-Enix, che avrebbe potuto sollazzarsi con remake HD o promesse di riedizioni del settimo capitolo (c'avete rotto il caaaa...), ha deciso invece di lanciare sul mercato questo Teatrino (sì, lo chiamerò così per tutto l'articolo, perché non ho mai visto tante H tutte assieme): praticamente uno di quei biglietti di auguri che li apri e ti fischiettano la canzoncina. [...]

venerdì 10 agosto 2012

Inazuma Eleven - Tiro della catapulta al contrario del dragone su una zampa sola mentre sputa fuocoooo!


Inizio ogni post da un mese a questa parte parlando del caldo, sembro Giuliacci o uno di quei nuovi metereologi che danno nomi storici ai venti caldi che arrivano da beyond the sea. Comunque, a prescindere da questo, la stagione non fredda è ottima per riprendere in mano le console portatili. Ve lo dice uno che negli ultimi due giorni sta voracemente smangiucchiando nel piatto del passato con Final Fantasy Teatrino (Theathr... quella cosa impronunciabilmente bella che è uscita su 3DS), e che qualche tempo fa ha recuperato -e solo recentemente finito- il primissimo Inazuma Eleven. Cos'è Inazuma Eleven? Un gioco di ruolo giapponese basato sul calcio. Una roba che in confronto Holly e Benji è sobrio. Per dire. [...]

giovedì 9 agosto 2012

il fight club del libro - Forse è solo lo spirito della massa. Dare addosso all'individuo.


Ciaociaociao, bentornati al Fight Club del libro. Come va? Tutto bene? Accaldati? Leggete tanto? Leggete poco? Male, perché l'estate (eeee)  è il periodo giusto per spararsi N-mila libri sulla spiaggia. O anche non sulla spiaggia, come faccio io, perché questo è l'anno in cui la spiaggia la odio, mica come l'anno scorso che ci andavo sempre. Se ne parla l'anno prossimo, scio'.
Notizie da insider mi riferiscono anche che se pazientate ancora un po' magari ci scappa qualcosa scritta dal sottoscritto... che finisce su Kindle store... ma di più non posso dire, altrimenti mi ritrovo con una testa di cavallo nel letto. [...]

mercoledì 8 agosto 2012

Breaking Bad - recuperoni mostruosi [Spoiler Free]


Sere d'estate, dimenticate, c'è un dondolo che dondola.
C'è questa serie TV, Breaking Bad, della quale avevo sentito parlare benissimo e che dio sa perché avevo abbandonato per strada, un anno fa, sulla soglia della seconda stagione. Senza motivi particolari: semplicemente avevo smesso di guardarla e, nonostante essermi beccato i fischi da parte di tutti gli amici, me ne ero disinteressato fino all'inizio di questa calda estate. Quindi ho chiamato gli zii d'America (Tm) e mi sono fatto mandare tutto il materiale uscito fino a quel momento.
Di buona lena ho ripreso a guardarlo, proprio dalla seconda stagione, negli oziosi pomeriggi estivi, quando uscire di casa significa avere un'autonomia di circa dieci minuti prima di sciogliersi al sole. Come il ghiacciolo che ieri per sbaglio ho lasciato fuori dal freezer. [...]

lunedì 6 agosto 2012

DC Universe Online - Da grandi connessioni...


In questi giorni di calura estiva, quando il mercato videoludico latita tanto quanto la voglia di giocare, non c'è niente di meglio di un giochetto di botte in faccia semplice semplice. Una roba alla Marvel Ultimate Alliance, se non lo avessi già strafinito anni fa. Una robetta senza pretese, da poter giocare da solo quando si vogliono menare un po' le mani. Magari un attimo caruccia con un appeal che acchiappa grazie a luci svolazzanti, colori ipersaturi e qualche faccia familiare. DC Universe Online mi sembrava il pretendente adatto. [...]

Condividi!