lunedì 6 agosto 2012

DC Universe Online - Da grandi connessioni...


In questi giorni di calura estiva, quando il mercato videoludico latita tanto quanto la voglia di giocare, non c'è niente di meglio di un giochetto di botte in faccia semplice semplice. Una roba alla Marvel Ultimate Alliance, se non lo avessi già strafinito anni fa. Una robetta senza pretese, da poter giocare da solo quando si vogliono menare un po' le mani. Magari un attimo caruccia con un appeal che acchiappa grazie a luci svolazzanti, colori ipersaturi e qualche faccia familiare. DC Universe Online mi sembrava il pretendente adatto. [...]


Non amo i MMORPG, principalmente perché non amo il multiplayer, sono un bambino problematico che ama giocare da solo, in intimità, con tempi e modi che fanno comodo a me. Per questo ho approcciato DCUO come fosse un gioco di botte qualsiasi: piglio la quest, corro a tutta velocità e mazzuolo di botte i nemici. Stop. Le mie interazioni col mondo esterno si limitano a quelle con i personaggi non giocanti, anzi, quando vedo tanta gente mi convinco che quelli pure siano NPC e tiro avanti, a testa alta. Preso così, alla buona, come un gioco di combo coi pupazzetti che leggi ogni mese sui giornalini, DCUO è un passatempo senza pretese, perfino carino nella sua linearità spietata. Ci sono gli eroetti in costume sgargiante, c'è il filmato d'introduzione più tamarro e bellissimo che mai, c'è pure un doppiaggio in italiano da pornaccio anni 70 che non guasta mai. Ti meni col Joker, con Poison Ivy, con tutta la ganga di nemici DC (o eroi DC se si sceglie di interpretare il malvagio di turno) e scagnozzi al seguito, in un ciclo di picchi sul muso ricorsivi che ha dell'ipnotico.


Ovviamente, quanto di bello offre DCUO giocato come un gioco di mazzate qualsiasi, è la personalizzazione del personaggio: è possibile scegliere qualsiasi tipo di potere o abilità, perfino il talento nel movimento (si può volare come Superman, correre alla velocità della luce come Flash o... be', volteggiare come Batman). E poi il costume: il dannato costume. Non posso fare a meno di pensare che ogni costume che realizzo sia pacchiano come poca roba al mondo. Sembro sempre un giocattolone. Invidio i supereroi, quelli veri, perché il loro vero potere è quello di riuscire a vestirsi in modo figo ma caratteristico. Quasi sempre.
Di davvero bello e innovativo (almeno per me che il genere non lo seguo per niente) c'è il sistema di combo degli attacchi, che concatenati in un certo ordine danno vita a tecniche speciali\marziali mica da ridere. Il mio personaggio, una specie di furbetto del quartierino con le pistole e il mantello rosso svolazzante, roba che Dante di Devil May Cry è un poveraccio, si spara pure le pose incrociando le braccia per mirare a due bersagli diversi.


Se si è abbastanza facoltosi da comprare i DLC (o abbastanza furbi da prenderli quando sono in sconto su Steam a 6 euro, maledetto me) è anche possibile trasformarsi in una Lanterna Verde, che è il sogno di ogni bambino. Certo, un po' si invalida il fatto che è tutto gratis e il giocattolo perde in fascino ma... una Lanterna Verde! Proverò a resistere. Speriamo bene.
Per il resto il download che dovrete sorbirvi nel caso vogliate provarlo (direttamente da Steam) è fottutamente eccessivo: ventisette giga di colori e botte da scaricare soffrendo attimo dopo attimo, anche perché una volta scaricato ci metterà altre quattro ore buone a patchare il tutto. Ma la pazienza è la virtù dei forti, dicono. Magari anche degli eroi.

6 commenti:

  1. Bellissima la personalizzazione del supereroe *_* mi sembra di non averla mai vista prima (credo, visto che non vado matto per questo genere di giochi). Comunque si, in estate ci si attacca proprio a tutto pur di passare qualche pomeriggio spensierato XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. in City of Heroes e Champions Online è tipo 10 volte più espansa, roba che ci misi una buona oretta e mezza a fare un personaggio xD

      Elimina
  2. c'è nessuno che se lo vuole giocare con me? :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io purtroppo ho passato la settimana durante la quale mi esalto per la roba nuova e sono entrato in quella successiva in cui smetto di giocarci. Sono fatto così: un po' naif.

      Elimina
    2. e io che speravo di giocare anche a diablo 3 D:

      Elimina

Condividi!