giovedì 1 novembre 2012

REC 3 - il film che ho visto ad Halloween


Dovevo andare a vedere Silent Hill 3D ma la pioggia ha detto di no. Devo dire che ci si è messo anche il fatto che lo danno solo in 3D e spendere dodici (dodici! a dirlo non ci si crede) euro per quella che sicuramente è una boiata non è molto allettante. Però, rimasto a casa, mi sono fatto mandare dallo zio americano spagnolo, l'ultimo capitolo della saga di REC. C'è da dire che il primo era davvero bello bello, e che il secondo era davvero brutto brutto. Sul terzo, diretto da Paco Plaza, senza Balaguerò (che sembra un verbo coniugato al futuro semplice), avevo aspettative bassissime. [...]


REC 3 parte come una puttanata, continua come una puttanata, si conclude come una puttanata. Attenzione: la cosa non sarebbe nemmeno tanto grave se avesse quella pazzia degna dei titoli trash migliori, ma REC 3 non ce l'ha.
La storia ruota attorno a questa coppia di sposini, lei pure molto pheega (che dev'essere una prerogativa di tutte le protagoniste di REC), che il giorno delle loro nozze si trovano a combattere contro la piaga degli infetti\posseduti degli altri due capitoli. Il film segue le vicende dei due sposini che vogliono ricongiungersi per scappare dall'orrore, fracassando le teste di parenti e amici. Sì, uno potrebbe vederci pure una grande metafora del matrimonio, ma deve fare uno sforzo immaginifico che dentro ci vede pure il terzo segreto di Fatima in gettoni d'oro.


Quello che manca a REC3 è direzione ben precisa. Quell'equilibrio perfetto che ha un La Notte dei Morti Dementi, per dirla chiara e tonda, quella magia che lo fa apparire una commedia anche se all'interno ha degli elementi horror e splatter mica da ridere. REC3 invece vorrebbe essere un film serioso (con quella terribile -in senso buono- scena del pulmino), ma poi piazza nella festa Sponge John, un tipo vestito da spugna che non può indossare il vestito di Sponge Bob per questioni legali; ti fa ridere col protagonista che va in giro con l'armatura di San Giorgio, e poi ti riporta nella desolazione di situazioni senza speranza, con una conclusione nerissima, nonostante la risoluzione finale (anche qui) da ridere a crepapelle. E un po' sì e un po' no, perché il tono rimane sempre sopra le righe, e si vede che l'anima del film è quella da cazzatona delle grandi occasioni, però non c'ha una direzione ben precisa. Tra l'altro è ovviamente pieno di ciccione, vecchie e vecchie ciccione, come da tradizione, e gli infetti muoiono un po' arbitrariamente. Ah, e ovviamente il sottotitolo, Genesis, è messo lì a membro di segugio. Cioè che magari a Paco Plaza gli piace Phil Collins, non so.


Ci sono un paio di momenti interessanti, e l'idea di ambientare il tutto al ricevimento di un matrimonio è fresca, nuova, divertente. Si lascia guardare, ed è meglio di quella buffonata di REC2 (che per quanto riguarda l'equilibrio delle componenti era ancora più ubriaco di questo) però è come se REC, il primo, ti presentasse il cugino scemo della famiglia. Cioè sì, fa ridere, ma anche un po' riflettere: davvero pensi di farci bella figura?

7 commenti:

  1. Devo dire che l'ultimo screen mi avrebbe anche convinta, peccato che per il resto dici che è una cagata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, via, è una cazzatina simpatica, se te lo vedi con quello spirito ci puoi pure stare.

      Elimina
    2. Non ho visto neppure il primo a dirla tutta, per come ne parli magari inizierò da quello.

      Elimina
  2. Se mi posso permettere vorrei consigliare a tutti gli amanti dei dinosauri la prima tv di "Primeval the new world", seguito del telefilm inglese primeval. Dire meenchiata è un eufemismo....:))))))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mo me lo devo vede. Potrebbe essere il nuovo Terranova?

      Elimina
    2. Ora non esageriamo.... Terranova rimarrà unico:)))) Mi manca moltissimo, una puntata di Terranova e con le risate che ti facevi ti passava qualsiasi giornata pesante..:))))))) Magari migliora (in senso terranovesco, ovvio)

      Elimina
  3. Sponge john non doveva morire!

    RispondiElimina

Condividi!