venerdì 20 marzo 2015

Il fight Club del libro - Alta Fedeltà, L'Uomo Flessibile, I Simulacri


Ciao pasticciotti alla crema, consueto appuntamento col club del libro. Intanto sappiate che sono agitato come una lattina di Fanta perché, finito il libro che stavo leggendo (I Simulacri, bellissimo, ma ne parliamo dopo), passo al nuovissimo romanzo del Re, Revival. E, visti i precedenti (romanzo male, male, male, bene, rispettivamente Joyland, La leggenda del vento, Doctor Sleep e Mr.Mercedes) ormai leggere il buon vecchio Stephen è davvero un terno al lotto. Ci risentiamo appena l'ho finito, comunque, sempre qua su Panino.
Questo mese, invece, spaziando parecchio sui generi è toccato a un romanzo gggiovane come Alta Fedeltà, un saggio sul capitalismo e gli effetti sulle vite delle persone, L'Uomo Flessibile, e in ultima battuta l'ottima fantascienza di Philip Dick, con uno dei romanzi migliori che abbia letto dell'autore, I Simulacri (sto avidamente rastrellando tutto Dick dalle librerie perché Fanucci si è resa conto che tira più di un carro di buoi e sta ristampando tutto a prezzo più che doppio rispetto alle splendide edizioni stampate per i 30 anni della morte, VE POSSINO CECAVVE).

martedì 3 marzo 2015

Il fight Club del libro - 54 e David Lynch e la filosofia


Ciao ciccipasticci,
ormai è Marzo ed è passato quasi un mese dall'ultimo post. E' stato un mese d'inferno per la sessione d'esami e quindi con ben poco tempo per il resto del mondo.
Ci sono però un paio di libri che ho avuto modo di leggere nell'ultimo mese e che mi sono piaciuti tantissimo, in un modo molto diverso, e volevo parlarvene in questa rubrica che ricaccio fuori dai meandri del comequando.
Un librone bello peso di narrativa, tutto italiano nonostante la firma possa sembrare orientale (Wu Ming, un gruppo di autori italiani riuniti sotto questo pseudonimo) e con un sorridente e affascinantissimo Cary Grant in copertina, e David Lynch e la filosofia, La Loggia Nera, la Garmonbozia e altri enigmi metafisici, anche questo italianissimo (a cura di Roberto Manzocco) indispensabile dopo il rewatch\tour de force dell'intero universo di Twin Peaks. [...]

Condividi!