giovedì 14 aprile 2011

Otamatone: l'oggetto inutile piùbbello di sempre


Ci credete al colpo di fulmine? Sì? No? Forse?
Si chiama ancora colpo di fulmine quanto scatta per qualcosa anziché per qualcuno?
E allora dai, chiamiamolo pure così questo strano sentimento che è l'ammore verso un esserino musicale.
Otamatone è un oggetto fottutamente giapponese in una scala da zero a Mai dire Banzai, ed è, a tutti gli effetti, uno strumento musicale.
Certo, ora voi vedete questa bestiola dalle sembianze vagamente riconoscibili in qualche decina di milioni di esseri puccettosi vomitati fuori dalla terra del Sol Levante (un po' Locoroco, un po' Elektroplankton [con cui condivide la passione per la musica], un po' Pikmin) ma cos'è che lo rende speciale? A parte il fatto di essere bellissimo dico [...]



Otamatone è composto da due parti: lo slider, con cui è possibile abbassare o alzare di tono la nota, vibrarla e "strisciarla", e la facciotta cicciona che, schiacciando le guance, modula il suono come se il nostro pallettone stesse "parlando".
Ceeeeeeeerto, la vostra prima reazione sarà (com'è stata la mia) "Che puttanata 'sto coso!" ma aspettate. Cercate di coglierne tutti gli aspetti, tutte le possibili utilizzazioni di questa meraviglia della scienza giapponese.
Via col filmato che vi farà cambiare idea:



La sentite la magia nell'aria?
State godendo del nostro amico giapponese maestro dell'arte dell'Otamatone con la sua pettinatura "alla Darth Fener" (.cit)?
State già sbavando anche voi? Vi immaginate col vostro nuovo miglior amico a cantare a squarciagola le vostre canzoni preferite?
Non siete ancora convinti, vero?



Sapete qual'è la cosa migliore che potesse capitarmi in questo momento?
Una Postepay senza un euro dentro. Questa è l'unica cosa che mi trattiene da ordinarne uno e passare le prossime due ore e mezza della mia vita a scegliere il colore che preferisco (nero, decisamente ma ora non ho la pressione della scelta DEFINITIVA!).
Qualora voi siate (s)fortunati possessori di soldi immediatamente investibili in un Otamatone nuovo nuovo, e se anche il vostro cuore s'è infranto al secondo ascolto di "What a Wonderful world" (a poposito, del maestro Darth, un uomo che si gasa suonando, vi consiglio anche la nostrana "Funicolì funicolà") potete comprarne uno sul rinomato negozio nerd Thinkgeek oppure su ebay.
Prezzo medio: 30€ + spedizione. E limortacci...

10 commenti:

  1. che genio chi ha creato questa cosa, io vorrei tanto diventare come il maestro giapponese col casco alla darth fener T_T sono sicuro che se ti metti a piazza del popolo con questo fai i soldoni veri

    RispondiElimina
  2. AHAHAHAHA
    Ma è una roba oscena, sembra una trombetta stonata rotfl
    Stima per la pettina del musicista comunque.

    RispondiElimina
  3. Questa è la famigerata prima reazione. Passerai le prossime ore a sentire le sue canzoncine su youtube!

    RispondiElimina
  4. Io non so cosa mi sta frenando or ora dal comprarne uno subito...

    RispondiElimina
  5. Sapete qual'è la cosa migliore che potesse capitarmi in questo momento?
    Una Postepay senza un euro dentro.

    Qwoto

    RispondiElimina
  6. intanto l'otamatone lo ho scoperto io, frociazzo D:

    RispondiElimina
  7. Marvelllllous!! Lo comprerei anche subito se avessi 30€ da buttare xD Purtroppo ho degli acquisti impellenti a breve °.° Posso ribattezzarlo il Wa-wawawa-coso ?

    RispondiElimina
  8. Puoi ribattezzarlo come vuoi! Comunque mi sono unito alla fan page di facebook. Presto ne vorrò uno e non saprò più resistere.

    RispondiElimina
  9. mahauhauahu ho finalmente visto i video! Come ti dissi pochi giorni fa con altre parti del corpo avrebbe un suono davvero originale, io organizzerei una band X°°°°D

    RispondiElimina

Condividi!