sabato 26 marzo 2011

Perché Suckerpunch è il film più pheego degli ultimi anni?


Per quanti modi io conosca per rispondere alla domanda sbrigativamente e con l'occhietto vispo da fanatico religioso, cerchiamo di affrontare il discorso in modo pacato e ragionato.
Tu, che hai visto Suckerpunch ieri sera, alla prima, e che hai dovuto cambiarti le mutande tre volte -in slowmotion- durante il primo spezzone, sai dirmi com'è Suckerpunch? 
Certo, caro amico da casa. Suckerpunch, il film, è come il trailer che ti sei gustato nel precedente sproloquio su questi lidi, solo che lungo un'ora e mezza. Niente di meno. Se il trailer ti ha gasato, eccitato, sbalordito, allora ti piacerà anche il film. Ma, visto che sono una persona anche di una certa levatura (nel senso di levati) artistica, direi di approfondire la domanda: Perché dovresti trovare Suckerpunch il film più pheego (nel senso esagerato del termine) degli ultimi anni? (No spoiler inside, quindi potete leggere tutti)

Plus: Sono stato redarguito che scrivo troppo di tette. Quindi all'interno si parlerà dell'opera in sé come cinematografia moderna. Niente culi di Baby Doll o altro. 
Mi dispiace... [...]


Mica ci avete creduto davvero?

Perché dovresti trovare Suckerpunch il film più pheego degli ultimi anni?

Perché è pieno di figa.
Eh, lo so, suona un po' grezzo detto così, però adesso vi spiego. Stiamo analizzando il film procedendo per strati, come si suol dire alla "Onion skin" o "Buccia di cipolla". Il primo strato, quello più esterno, è chiaramente la prima cosa che balza all'occhio, diciamo pure l'involucro.
E la prima cosa che balza all'occhio -prendetevela con il signor Snyder- è la pressante presenza di ammiccamenti sessuali (che magari ho colto solo io ma non credo: a tal proposito, a metà proiezione un tipo s'è alzato dal suo posto ed è corso verso il bagno, ripresentandosi pochi minuti dopo -dilettante- con un'espressione piuttosto soddisfatta).
Quindi non prendete quest'analisi pro-pheega come lo sproloquio di uno sporcaccione. No! Che Dio mi fulm... che me possino cecamme se è così (tanto...).
Ok, fatta la doverosa premessa, io e il mio compare vicino di posto, abbiamo concordato che questo sarebbe potuto essere un film muto e mantenere inalterato il suo fascino.
Il manicomio dove viene portata la protagonista ha una densità pheega-popolazione decisamente imbarazzante. Non vi nascondo che ho provato l'impulso di alzarmi durante lo spettacolo per cominciare a sbavare e dire cose senza senso con lo scopo di farmi rinchiudere là dentro. Le protagoniste (nessuna famosa in particolare, se si fa eccezione per la Browning e la Hudgens, che tanto l'abbiamo vista molto più nuda di così) sono sempre mezze nude e ammiccanti. Sembra un po' una presa per il culo verso il pubblico maschile, però, oh, io non mi sono offeso manco per niente.
In generale tutti gli slowmotion (e ce ne sono un fottio) cercano di mostrare la maraviglia che si nasconde al di sotto delle RIDICOLE miniminiminigonne delle ragazze e l'inquadratura preferita del buon Zack sembra essere diventata quella dal basso con primo piano coscia-culo dell'eroina di turno.
A fine serata, usciti dalla sala, è stata stilata una rigida (!!!) classifica di gradimento delle varie ragazze. Per me rimane in testa Baby Doll, ché il nome è tutto un programma.
Durante tutta la lunghezza del post saranno riproposti dei passi scelti che serviranno ad aiutarvi nell'indicare la vostra preferenza.
Fatecela sapere tra i commenti.

Emily Browning, alias Baby Doll. Il mio voto va a lei.

Ma io devo credere che il lettore di questo blog abbia un sesso indefinito e magari non abbia l'incentivo di andare a vedere un film solo per le ragazze ammiccanti (male). E allora, caro lettore dal sesso indefinito: perché dovresti trovare Suckerpunch il film più pheego degli ultimi anni?

Si sa Zack Snyder come la pensa: la pensa in slowmotion tutta effettata. E da oggi con la visuale coscia-culo, ma questa è una novità.
Comunque è lapalissiano che per fare il film abbiano dato in mano a Snyder un milionedimiliardi dicendogli: "Divertiti". E difatti quello che traspare guardando la pellicola è circa la stessa sensazione di quando si vede il filmino delle vacanze di un bambino a Disneyland.
E' un film esagerato, caciarone, studiato a tavolino cazzotto per cazzotto. Snyder abusa dello slow mo, ma non gliene frega un cazzo. Gioca su tutti i toni di colore che gli riesce di toccare (all'incirca TUTTI: da quelli freddi del giappone feudale nevicoso a quelli grigi della guerra polverosa fino ad arrivare a quelli bollenti del fantasy infuocato). Ci piazza talmente tanti filtri che nemmeno su una foto fotoscioppata del calendario Pirelli. Cioè, guardando Suckerpunch si ha l'idea che 300 sia un documentario.
E poi la CG utilizzata praticamente ogni dieci secondi e lo schermo invaso da proiettili, fuoco, draghi, navi, robot, ninja, spade, pistole. E' un film massiccio, girato con la velocità sincopatica di un videoclip musicale e con cui è praticamente IMPOSSIBILE annoiarsi.
Per dirvi, tutta la trama esterna alle botte, ai draghi e all'orgia visiva conseguente, viene liquidata nei dieci minuti iniziali.

Alla vostra sinistra Amber (Jamie Chung) e a destra Blondie (Vanessa Hudgens)

Ma io devo credere che il lettore dal sesso indefinito non sia un amante della spettacolarità cinematografica, o comunque non vada al cinema solo per quella.
Allora perché, caro lettore dal sesso indefinito e non amante della spettacolarità, perché dovresti trovare Suckerpunch il film più pheego degli ultimi anni?

Perché è una citazione continua e raffinata al mondo dei videogiochi.
Che chiariamoci, se sei qua dentro a leggere è capace che tu non sia così estraneo ai videogiochi e ad altre nerdate del genere. Ora io non so quant'è nerd Snyder, ma guardando questo film l'impressione è stata che lo fosse abbastanza in una scala da zero a giocatore di Wow.
Nel trailer qualcosa si capiva, ma si sa: questo genere di preziosismi trovano tutto il loro riscontro nei dettagli e tali dettagli erano un po' difficili da cogliere nello spezzone proposto come antipasto, proprio per la sua natura di trailer. Ma durante tutto il film la cosa si palesa abbastanza senza indugi.
Rapida lista dei videogiochi che ho trovato citati e di cui non darò nessuna spiegazione (se non nei commenti) per evitare di rovinare il film a chi non l'ha visto: Bioshock, Onimusha, Call of Duty, Il signore degli anelli, Final Fantasy, Killzone e qualcosa che sicuramente mi sto dimenticando ma mi verrà in mente troppo tardi.

Rocket (Jena Malone [che è proprio un nome da pornostar])

Ma io devo presupporre che il lettore dal sesso indefinito non sia amante della spettacolarità e, altresì, non gliene freghi niente di andarsi a vedere un film che cita i videogiochi.
Allora, lettore dal sesso indefinito e non amante della spettacolarità e a cui non interessa dei videogiochi, perché dovresti trovare Suckerpunch il film più pheego degli ultimi anni?

Perché ha una colonna sonora non originale della Madonna. No, non la cantante cinquantenne che fa fatica ad arrendersi all'incombenza dell'età. Proprio la mamma di Gesù.
Tutti i pezzi del film sono canzoni ultrafamose riarrangiate e ricantate da donne (ché degli uomini non ne vogliono proprio sapere la dentro) e, almeno nella maggior parte delle occasioni, è così azzeccata azzeccatissima (anche se un po' troppo presente) da provocare botte d'ammirazione scrosciante per chi ha pensato e riadattato i pezzi.
Piccola lista dei pezzi presenti: Sweet Dreams (stupenda), Army of Me, We will rock you (remixata un po' gangsta yoyo), Where is My Mind? (bella da lucciconi agli occhi), Asleep, Tomorrow Never Knows. Molte delle quali cantate dalla Browning stessa. E poi mi chiedono perché preferisco Baby Doll...
A cui si aggiunge ovviamente tutta una serie di musiche pompose per le scene di botte da orbi, decisamente azzeccate.

Sweet Pea [che è proprio un nome da pornostar 2] (Abbie Cornish)

Ma a me tocca pensare che il lettore dal sesso indefinito non sia amante della spettacolarità, dei videogiochi e sia una capra in fatto di musica.
ALLORA, CARO ROMPICOGLIONI, perché dovresti trovare Suckerpunch il film più pheego di sempre?

Non lo so, fatti un clistere... io vado a casa.


Livello di consigliamento: Mi sembra di essere stato piuttosto esaustivo. Chi non lo vede è un cicciobombo cannoniere.

Se siete amanti delle gonne corte e della nuova inquadratura coscia-culo, aggiungete due punti esclamativi.
Se vi piace la megacaciara e botte da orbi con qualsiasi cosa possa essere venuta in mente a Snyder aggiungete altri due punti esclamativi.
Se vi piacciono i videogiochi e sbavate quando vengono citati, daje con altri due punti esclamativi.

(In chiusura, una cafonatona per vedere tette e culi, con una bella colonna sonora e un'estetica pacchiana ma esaltante. Dategli un'occasione anche se solitamente - come me- non amate Snyder.)

(And nao, via con la classifica! Baby Doll parte da +1!)

Volete davvero farla perdere? Ma DAVVERO DAVVERO?

19 commenti:

  1. nient'altro da aggiungere direi *_* da vedere *Q*

    ps: voto a Rocket in divisa da battaglia

    RispondiElimina
  2. No, intanto devo dire che questo articolo è pretestuoso e questo non mi sta bene. Voglio dire... Due foto di Baby Doll ed una sola per le altre eroine, vuoi chiaramente influenzare la classifica e questo non si fa (Avessi almeno messo le inquadrature culo-coscia-spada)!
    Per il resto concordo con l'amico Fabio sul film, bello, divertente, gasante in una scala da 0 ad acqua perrier!
    Il mio voto però, come quello di Sigmurd, va a Rocket (e appoggio la divisa da battaglia, soprattutto il capello)

    RispondiElimina
  3. Ti credo che ho messo due foto di Baby. Sapevo che voi due avreste votato quell'altra.
    ODDIO BABYDOLL NON MOLLARE!

    Baby Doll= 1 voto
    Rocket= 2 voti

    RispondiElimina
  4. Ancora devo vederlo ma al 99% il mi voto andrà a Rocket, ispira troiaggine a pacchi.

    RispondiElimina
  5. Ma andate a fanculo, cazzo. xD
    Gente che legge il blog e che ne capisce: intervenite!

    RispondiElimina
  6. Concordo in pieno sulla maestosità di questo film e a costo di risultare un tantino omosessuale, avrebbe funzionato bene anche con personaggi maschili perdendo giusto un po di fascino da chiappa-coscia-baby-one-two-three.

    Il mio voto va (come è giusto che sia) a Baby Doll e smettetela di dire cazzate.

    RispondiElimina
  7. Dichiaratamente Baby Doll (troll face)
    Son felice che quel figo del registra abbia preso solo donne ( il vecchio nel film non se la prenda a male, ma non ce ne poteva fregare un casso di lui xD Anzi io lo vedevo bello,spalmato a terra con una pallottola nel cranio a inizio film. T'ho/Spoiler ), lasciando cadere al cielo i suggerimenti del caro amicone Ennio. Un film pheego sulle peeghe,di cui una si fa pippe mentali

    RispondiElimina
  8. Sì! Maledizione, finalmente la giustizia è arrivata a fare il suo corso.
    Baby Doll: 3 voti
    Rocket: 3 voti

    RispondiElimina
  9. la mai la dico pure qui :D e poi 1 parere femminile ci vuole ke voi siete tutti maschi leggermente e dico leggermente depravati e maniaci :D 1 film basta ke ha 2 tette e 1 culo e già è promosso.cmq sulla colonna sonora nulla da dire,bellissima.Scenografie e inquadrature( si pure quella coscia-patata) ottime. La storia pure niente male, belle ragazze solo che... secondo me certe scene fanno proprio cagare,senza senso e poco costruite e fabio io mi stavo addormentando, altro che impossibile annoiarsi. Non riesco a trovare tutte ste citazioni a videogiochi stasera mi dirai.
    E infine voto per Sweet Pea.
    Nb. chiunque mi sa dire che azzo faceva quella quando ballava io ritiro tutto e dico ke è 1 film bellissimo. ma nel frattempo dico che si poteva fare meglio,peccato

    RispondiElimina
  10. OK, QUANTO SEGUE è SPOILER:

    La cosa della danza non è importante. Essendo qualcosa che non si è verificato davvero potrebbe essere una grande metafora di qualcosa che non abbiamo colto, o semplicemente un suo desiderio di essere brava (talmente brava da incantare) in qualcosa. Detto questo, come ti torno a dire non è importante, essendo fondamentalmente "non vero".
    Il fatto che "alcune scene siano senza senso" è come andare a vedere Rango e criticarlo perché i camaleonti non parlano davvero.

    Chiudendo:
    Marti, fatti un clistere. Stasera ti farò un lavaggio del cervello pauroso.

    FINE SPOILER.

    RispondiElimina
  11. per me mentre ballava succedeva che...semplicemente ballava "ipnotizzando" chi la guardava.

    RispondiElimina
  12. Intanto, Marti, che un film basta che abbia quello ed è promosso non puoi proprio dirlo, da (non leggermente) depravato e maniaco, per piacermi un film deve comunque esserci altro... Vedi Parnassus, Resident Evil e quant'altro, mi han fatto clamorosamente schifo.
    Non capisco a che suggerimenti ti riferisci Marco °.°

    /SPOILER
    Sono d'accordo con quanto dice Fabio del senso, allora perchè saltano da 30 km e non si fanno nulla? Perchè lei riesce a parare i colpi dei samurai giganti (clamorosamente più forti del draghetto)?
    È una sua fantasia, è come vedersi un fantasy, tutto quello che non capisci è opera di un mago!
    /SPOILER

    E nonostante Marco e Martina se ne stessero lamentando, la musica a cannone in quei pezzi ci stava tutta!

    RispondiElimina
  13. Secondo me quando ballava semplicemente dava abbastanza di matto da attirare l'attenzione della gente su di se e distoglierla da altro.
    Irrilevante cosa facesse


    Ho giust'appunto detto che funzionava anche con maschi questo film, come 300 solo che noi quando ci sono pettorali non ci mettiamo a dire ehhh vi piace solo per i pettorali e voi si.

    RispondiElimina
  14. "Ok, fatta la doverosa premessa, io e il mio compare vicino di posto, abbiamo concordato che questo sarebbe potuto essere un film muto e mantenere inalterato il suo fascino." <- Fuck Yeah.
    Ecco come posso descrivere Sucker Punch in 5 punti:
    1) Donzelle estremamente bombabili in parigine e minigonne
    2) Uno dei pochi film VERAMENTE degno di essere visto al cinema, per gli effetti speciali a go go, l'audio a cannone e un'atmosfera che a casa non avrai mai.
    3) Trama abbastanza convincente, anche se con alcuni buchi
    4) Colonna sonora epica
    5) Snyder=Spettacolo

    ps: il mio voto femminile se lo dividono al 50% Baby Doll e Blondie, mentre al film va un 9- a causa di alcuni punti morti già citati la stessa sera

    RispondiElimina
  15. Non so voi ma io quest'ultimo punto del grande meraviglioso Rey, lo vedo come un sorpasso EPICO da parte di Baby.
    Baby Doll 4
    Rocket 3
    Sweet Pea 1
    Blondie 1

    RispondiElimina
  16. Eccomi! Quello che si è alzato a metà film ed è tornato esattamente dopo 4 minuti e 37 secondi! Film granficosupermegawow ma per una cerchia ristretta di pubblico, perchè, a detta mia, devono almeno piacerti 2 delle carésatteristiche del film sopradescritte. A me ne è bastata una che non é stata menzionata nella recensione: Il samurai col minigun, a cui inoltre vorrei dare il mio voto!

    SPOILER

    Qualcuno mi spieghi perché tutto quel casino per rubare un coltello..€

    RispondiElimina
  17. Beh, certo ci sono almeno tutta una serie di sottocategorie importanti che non ho analizzato tipo: Quant'erano fighi i nemici? Quanto sarebbe figo un fumetto di Sukerpunch? Quanto sarebbe figo un videogioco di Suckerpunch?

    SPOILER

    Lo sa Dio...

    RispondiElimina
  18. Sono una ragazza e magaaaari fossi come baby Doll! è uno schianto!
    Baby doll: +1

    RispondiElimina

Condividi!