sabato 5 novembre 2011

Terra Nova 1x04 - È un vairus pazzesco!


Eccoci arrivati al quarto appuntamento con la serie preferita di tutti gli amanti di telefilm brutti sui dinosauri e gli amori adolescenziali. Dove Jurassic Park incontra Dawson's Creek e gli sputa in faccia. Dove Lost incontra Settimo Cielo e lo spinge di sotto. Dove Stargate incontra Mega Shark vs Giant Octopus e vi si unisce carnalmente, figliando indisturbato. Lì prolifica Terra Nova.
Questo quarto appuntamento, di cui seguirà una cronaca fedele, vedrà il nostro amico Jim tuttofare alle prese con un vairus pazzesco che fa perdere la memoria alle persone. Eh sì, in un telefilm di dinosauri nessuno si incoola i dinosauri. Guai a voi se girate una puntata coi dinosauri, e le caprette calate nelle gabbie e "è previsto vedere dinosauri nel suo parco per dinosauri?". Guai a voi. Che ve possino. [...]

Ancora quelle fottute armature da paintball...

Nei primi due minuti di questo episodio ho pensato di aver sbagliato a cliccare sul file e di aver aperto uno di quei porno raffinati. Di quelli che a tradimento cambiano nome e te li ritrovi in tutta la loro magniloquente alta risoluzione. Invece, fortunatamente era proprio l'inizio di Terra Nova. E di magniloquente non aveva nulla. Me ne sono accorto quando, in lontananza, si vede un dinosauro quasi decente che poi, per smentirsi, viene immediatamente inquadrato da vicino e si rivela la solita fetecchia. Ottimo. Proprio in questa scena d'apertura, uno scienziato con problemi mentali (no, non è per fare l'eticamente scorretto, li aveva davvero davvero, o li aveva il doppiatore... o li ho io che continuo a vedere Terra Nova solo per prenderlo in giro su Panino), che per sbaglio si fa mangiare da un enorme dinosauro. Segue tutta una parentesi in cui la moglie di Jim, il capitano fighissimo e altri soldati in armatura da paintball vanno a cercare il posto dov'era rinchiuso questo scienziato. Quando ci entrano trovano un gruppo di sopravvissuti che dice cose a caso e un v-log dello scienziato che, ancora lucido, ha registrato un diario in cui avvisa della presenza di un vairus in grado di cancellare la memoria. La genialata è che sotto alla trasmissione c'è un numero di pulsanti assurdi, tutti rappresentati da simboli che non significano un cazzo. Ché play, stop e company c'avevano rotto le scatole, allora li abbiamo rimpiazzati perché siamo nel futuro ma anche nel passato, e dobbiamo fare le cose future.

Aspetta, aspetta. Metti stop...

Il momento successivo è dedicato all'immancabile parentesi amorosa: Josh (mi sono davvero ricordato il nome?) strimpella la chitarra che la tipa gli ha regalato nell'episodio precedente. La strimpella anche tenendo la mano lontana dalle corde. Misterah. La tipa vorrebbe essere lei strimpellata e, come sottile e vaga allusione, gli piazza una mano ad altezza coscia, più o meno sul meridiano che passa per l'inguine. Altrove, a casa di Jim, la figlia grande del nostro sceriffo vorrebbe anche lei esplorare la longitudine della guardia figacciona (lo stesso che nella puntata precedente era svenuto come un bamboccio al primo pterocoso entrato in casa n.b.), ma questo giovane fustone proprio non ne vuole sapere. Sto per realizzare quanto le donne di questo telefilm siano arrapate da morire (in parte rivalutando tutta la visione dello stesso) che ti rispunta il computer alimentato a cocco. In qualche modo viene segnalato che il colonnello e la moglie di Jim hanno dei problemi giù al laboratorio, quindi Jim parte per andare ad aiutarli, accompagnato dal brillantissimo scienziato che vorrebbe incoolargli la moglie.

Trollface

Si scopre che moglie e capitano sono stati colpiti da questo terribile vairus, e che la povera Elisabeth non ricorda più nulla degli ultimi vent'anni. Ricorda però benissimo le allegre giornate passate in compagnia dello scienziato rovina famiglie e chiede subito aiuto a lui, ignorando Jim. Ci sarebbe da chiedersi perché non si accorga che lo scienziato c'ha vent'anni di più ma noi non ce lo chiederemo.
Lo scienziato, pure lui, comincia ad accusare i sintomi del virus e fa il furbetto con la moglie di Jim, almeno finché quest'ultimo non gli molla uno scappellotto. L'unico che pare immune è proprio Jim che da gran pezzo di manzo se ne frega il cacchio del vairus. Lui c'ha la panza con gli addominali.
Nella perlustrazione del laboratorio però, il fighissimo capitano delle guardie gli tende una megaimboscata. Essì, perché è convinto di trovarsi in Somalia, nel duemilacentotrentotto, e che Jim sia un Russo-cinese. Parole sue, giuro. Dice anche che questi fantomatici Russi-cinesi che si trovavano in Somalia gli hanno somministrato qualcosa e che ora vede robe strane, inoltre è alla ricerca di sua moglie. Quando Jim ammette candidamente di non sapere niente di questa storia, il capitano lo tramortisce ma prima gli dice una frase bellissima: "Quando mi rivedi, sarà perché avrai la gola squarciata". No, non ha senso.


Elisabeth, accettato il fatto di essere stata colpita da questa terribile infezione, cerca un modo per guarire e si domanda perché mai Jim ne sia immune. Durante una delle esplorazioni della base (che poi saranno due stanze, che si dovranno esplorare dico io) lo scienziato furbetto vede un dinosauro e, essendosi dimenticato della natura di Terra Nova, non trova meglio da dire che: "Sono i cani più brutti che abbia mai visto". Ma come può essere un cane mannaggialcazzo! Non lo vedi che è un rettile, un... qualcosa ma non un cane! Comunque si busca un destro in faccia da Jim, così aggratisse. Lo scienziato, non il dinosauro.
Allo stesso tempo, il capitano, si sta dirigendo in moto verso Terra Nova. Nel tragitto incontra un enorme bracchiosauro e, guardandolo, ride e dice: "Non esisti". Quindi si rimette in marcia e continua il suo tragitto verso la città.


Nel finale il capitano prende coscienza del fatto che sua moglie è morta. Proprio nel momento in cui sta per ammazzarsi (e tutti lì a sperare che lo faccia), gli viene impedito. Nel frattempo Elisabeth capisce che Jim è immune al virus perché c'ha il raffreddore. Sì. E, ancora meglio, per immunizzarsi pure lei se lo limona seduta stante. Finalmente il virus è stato sconfitto. Non si capisce se Jim s'è slinguato tutti quelli che avevano perso la memoria, o no. Probabile comunque.
Rientrando a casa, il poveraccio si rendo conto che casa sua è diventata un pattanaio. Nel vero senso della parola, con giovinotti che si accoppiano in ogni dove.
Colpo di scena conclusivo: uno dei commercianti venuti in contatto con Josh, ordisce un piano con i cattivissimi Sixers per... bo. Per qualcosa che non si capisce. Fine.

10 commenti:

  1. ahahah grandissimo Fà! Ti giuro che da quando l'ho vista (due giorni fa) ho continuamente refreshato il blog aspettando questo articolo xD
    Mi permetto di citare il Morbo di Gormon che è molto peggio dell'Alzheimer (prova che nel futuro piuttosto che curare le malattie inventeranno armi che sparano aria) e soprattutto il fatto che il capitano fa breccia dentro Terranova in due secondi a mani nude! Poi si fanno le seghe mentali su delle presunte spie dentro la città..wtf!
    Comunque non ho resistito e ho dovuto guardare anche la 5 e la 6..e ti dirò, mi sembrano migliorate, specialmente rispetto a questa puntata qui xD

    RispondiElimina
  2. Ma lo stai ancora guardando? XD
    complimenti, io non sono andato oltre il primo episodio...

    RispondiElimina
  3. Una serie TV ridicola, veramente. L'unico punto a suo favore è che non potresti scrivere questi articoli se non esistesse.
    PS: Bel blog, davvero.

    RispondiElimina
  4. @Fabrizio: Ebbè, non posso mancare. Ormai Terra Nova è diventata una rubrica.

    @Emanuele: auhauha! Per forza!

    @Raven: Grazie mille per i complimenti :)

    RispondiElimina
  5. ahahah era meglio se ti fosse capitato un porno raffinato X°D comunque non c'è nient'altro da dire che oramai il No sense domina incontrastato queste puntate, continuo a vederlo per capire fino a che punto possono arrivare, e soprattutto come fa ad essere uno dei telefilm più visti! Sarà per il nome di Spielberg che si trascina dietro tutti questi telespettatori D:

    RispondiElimina
  6. No aspetta, quello che leggo non può essere vero.
    Cose del tipo "Quando mi rivedi, sarà perché avrai la gola squarciata", "Sono i cani più brutti che abbia mai visto" e "Elisabeth capisce che Jim è immune al virus perché c'ha il raffreddore" non possono essere frutto neanche della mente più perversa di questo mondo.
    A questo punto comincio a credere che siano i finti dinosauri a strutturare questa serie, non c'è altra spiegazione. Continuando cosi la puntata finale sarà candidata all'oscar D:

    RispondiElimina
  7. Ieri ho visto la 1x05 e ci sono certi colpi di scena da brivido! Veramente mai visto nulla di simile in vita mia, emozionante al 100%! Stupefacente! No, è un'altra cagata di puntata..purtroppo meno delle altre però!

    RispondiElimina
  8. Tutto vero, caro Rey. Purtroppo tutto vero. La parte più assurda però è vedere il capitano megafigo che se la ride davanti al dinosauro.

    Sig, non vedo l'ora. Panino ha fame.

    RispondiElimina
  9. Sì, la quinta è leggermente meglio di questa, però ancora non si vede l'ombra di un dinosauro e alcuni particolari restano ridicoli. Aspetto l'articolo, così mi faccio quattro risate.

    RispondiElimina
  10. Ma solo a me sta puntata è sembrata una scopiazzata di Indipendence Day? Ma dai, il vairus mutato geneticamente che si fa fottere da un raffreddore? Come se bastasse quello per non prenderne altri! XD

    RispondiElimina

Condividi!