martedì 13 dicembre 2011

Senso di giustizia e tutine Kitsch: le biografie dei Supereroi realmente esistenti (Quarta puntata)


Benveniubbi al quarto appuntamento con la rubrica più amata dai Calcia-Culo. In questa puntata, dopo aver esplorato le meraviglie (manco tanto) nascoste dentro tutine aderenti che questa ricerca è in grado di mostrarci, torneremo ai soliti omaccioni pelosi in calzamaglia. Sigh. Però, lo faremo passando per casa nostra, più precisamente per Napoli, andando a scomodare uno dei pochi Super Eroi nostrani, analizzando le curiosità e le ambizioni di uno Scorpione Verde e chiedendoci perché un uomo grande e grosso debba photoshopparsi le foto per sembrare più figo quando poi, sotto sotto, ha un cuore d'oro. Approfitto di questa introduzione per segnalare che la rubrica si prenderà un periodo di pausa, e tornerà, più ambigua che mai, a Gennaio. A meno che qualcuno non abbia bisogno di un Super Eroe, ma a Natale siamo tutti più buoni. Pure i delinquenti. [...]


Green Scorpion
Pagina Myspace

Green Scoprion è un uomo di quarantadue anni e vive in Arizona, nel New Mexico. Il suo motto è: "Malvagi, state attenti al pungiglione dello Scorpione Verde", ma è un pungiglione metaforico, visto che è armato soltanto di un bastone. E di una maschera bellissima che in realtà lo fa somigliare più ad un'iguana, ma vabbe'.
Come tutti gli altri supereroi, lui non è uno che dorme, perché chi dorme non piglia pesci, e quindi ha indossato la sua mascherella, il suo mantello e s'è voltato verso l'oscurità per affrontarla.
Curiosando nel suo Myspace, alla sezione: "Mi piacerebbe conoscere", c'è qualcosa che non va. Secondo quanto riportato, il nostro Scopioncino vorrebbe conoscere delle Groupies (cioè, davvero? Mica sei Bon Jovi), spalle, informatori e altri che credono che la giustizia sia megaimportante da difendere. Allo stesso modo vorrebbe conoscere assassini, stupratori, malviventi e chiunque faccia de male la sua ragione di vita. Ovviamente con scopi differenti rispetto ai primi, specifica. E meno male! E se dovesse presentartisi uno stupratore che ti vuole fare da spalla? Confusione.
C'è da dire che mi sento un po il J.Jonah Jameson della situazione, che punta il dito contro il suo Uomo Ragno e lo accusa di essere ridicolo ma, diamine, nei segni particolari, alla voce corporatura è segnato un "274 centimetri" che, insomma, sa tanto di coglionella, no? Tra le sue abilità c'è il Tai-Chi, il combattimento con i bastoni, tecniche di camuffamento, abilità di corsa (?), filosofia (??), l'occulto (???).
Etnia: Altro.


Entomo
Pagina Myspace

Eccoci finalmente. Entomo è un Super Eroe napoletano (tipo Maradona, ma senza tutta la storiaccia di droga) che, purtroppo, si è ritirato recentemente. A leggere quest'intervista (ché io mi informo per scrivere le rubriche, essì) ne viene fuori una personalità legata al senso di giustizia ma, allo stesso tempo, parecchio inquietante, con un paio di passaggi su abilità speciali, nomi da supermossa di Dragon Ball e spiegazione del simbolo che porta come stemma che, effettivamente, qualche dubbio sulla completa lucidità mentale del nostro eroe lo lasciano. D'altronde anche Bruce Wayne era uno mezzo matto.
Il simbolo, per esempio: "È un segno grafico a metà strada tra un sigma ed una clessidra. Simboleggia l’unione e la comunione al di fuori del tempo spezzato. Anche se la Terra è allo stremo delle sue forze, e siamo fuori tempo massimo, possiamo venirne fuori e ritrovare lo splendore. All’ultimo secondo. Questo è il marchio dell’Uomo-Insetto", che pare un po' una supercazzola ma alla seconda lettura si riesce a comprendere meglio. O ancora, il suo potere, il "Parallelogramma": "So captare nelle persone sfumature psicologiche sconosciute ai più. Io la chiamo “Parallelogramma”, una facoltà che persino io, non comprendo appieno." E figurati noi.
Ne viene fuori un ritratto meno esaltato dell'americano medio: "Cazzocombatto contro le tenebre sono così figo che ho attivato solo tre filtri di Photoshop. Il resto è fatto al computer", più umano. Un tantinello idealistico nel suo "metto la maschera e risolvo problemi", ma allo stesso tempo potrei essere accusato di essere io un tantinello cinico e di non credere che le cose si possano cambiare nemmeno indossando una maschera e avendo a disposizione poteri con nomi geometrici.


Geist
Pagina MySpace

Eccolo, il fighissimo di turno con le foto posate come nemmeno Christian Bale. Un uomo buono che somiglia un po a "Er Pelliccia" (in effetti nessun travestimento spaventoso questa puntata, forse la gente l'ha capito che essere buono con un teschio in faccia non paga granchè). Che ha dedicato tutta la sua vita ai senza tetto (come Nyx, però insomma, mettendomi negli stracci di un senza tetto random, voi chi pensate che sceglierei?). Rifornisce di cibo quei poveracci, porta i giocattoli ai bambini poveri (quando ti guardi attorno, vedi i bambini povri, e non solo), aiuta gli animali in difficoltà, partecipa a tutte le attività di beneficenza. E nel profilo c'ha pure una foto in cui combatte gli zombie a colpi di bastone. Per darti un idea di quant'è fico.


Il suo arsenale conta una serie di fumogeni, oltre ovviamente ai tanto cari spray al peperoncino (specialmente al nostro amico Phoenix Jones), due bastoni da sei pollici, ricoperti di pelle, e delle bolas. Sì, delle bolas. Quelle palle durissime che ho sempre visto vorticare in aria, agitate da boleri professionisti e che mi sono sempre sembrate un'arma potenzialmente assassina. C'è qualcuno che m'ha fregato l'idea.

3 commenti:

  1. Green Scorpion è il migliore di questo gruppo. Certo fa un pò impressione immaginare un cristone di 274cm con solo un bastoncino findus come arma..

    RispondiElimina
  2. Entomo si è ritirato perchè avrà ricevuto minacce direttamente dalla criminalità locale e, giustamente, ha appeso il costume al chiodo per sempre X°D
    Geist è un mega figo con quelle pose, combatte addirittura gli zombie! Lui si che ci sa fare veramente

    RispondiElimina
  3. Attenti al pungiglione di Green Scorpion... date retta a me.

    RispondiElimina

Condividi!